Categories Archives

22 post(s) in SCAGLIOLISTI EMILIANI E TOSCANI DAL XVII AL XVIII SECOLO

GIOVANNI LEONI

Membro di una famiglia di scagliolisti attivi per due generazioni (era fratello di Ludovico Leoni) tra il XVII ed il XVIII secolo,  lavorò in Emilia, Lombardia, Liguria e Piemonte ma la sua fama superò anche i confini nazionali. S formò presso la bottega di Annibale Griffoni. Conosciuto per la ricercatezza dei suoi lavori in scagliola policroma ...

MANIFATTURA CARPIGIANA O MODENESE – Pannello in bicromia bianco-nera raffigurante la resurrezione di Cristo

MANIFATTURA CARPIGIANA O MODENESE Pannello in bicromia bianco-nera raffigurante la resurrezione di Cristo Ambito di Simone Setti (Carpi – Modena notizie dal 1659 al 1668) Metà del XVII secolo; cm 30x42 Codice: 28 Il quadro, utilizzato per il culto domestico e forse ispirato da una antica incisione, rappresenta con forza e sapienza tecnica il momento della resurrezione con Gesù che ...

MANIFATTURA CARPIGIANA – Pannello ottagonale lavorato in bicromia bianco-nera con la Madonna, il Bambino e San Giovannino

MANIFATTURA CARPIGIANA Pannello ottagonale lavorato in bicromia bianco-nera con la Madonna, il Bambino e San Giovannino Cerchia di Giovanni Gavignani (Carpi 1615 oppure 1632 – 1680) Metà del XVII secolo; cm 44x53 Codice: 25 Questa rappresentazione tradizionale della iconografia cristiana utilizzata per l’uso devozionale domestico, con l’immagine tipica della Vergine Maria posata sulle nuvole con il Bambino in braccio e ...

MANIFATTURA CARPIGIANA – Paliotto policromo con inserimenti in bicromia bianco-nera

MANIFATTURA CARPIGIANA Paliotto policromo con inserimenti in bicromia bianco-nera Ludovico Leoni attribuibile Carpi 1637 – Cremona 1727 Fine XVII secolo, inizio XVIII secolo; cm 201x89 Codice: 24 Paliotto tripartito con impianto decorativo prospettico ricco di formelle marmorizzate, colonne tortili, pavimento a finti marmi e scena centrale con le anime del purgatorio. Tutte queste caratteristiche, inclusa la mano esperta che utilizza ...

MANIFATTURA CARPIGIANA – Piano di tavolo graffito in bicromia bianco-nera

MANIFATTURA CARPIGIANA Piano di tavolo graffito in bicromia bianco-nera Cerchia di Annibale Griffoni (Carpi 1619 - 1679) Metà del XVII secolo; cm 1 Codice: 21 Piano di tavolo graffito in bicromia bianco-nera che vuole richiamare le incisioni in rame con bordo simmetrico lavorato con cartiglio centrale, girali di foglie e fiori intrecciati con puttini e piccoli uccelli che ricorda molto, ...

MANIFATTURA CARPIGIANA – MODENESE – Piano di tavolo in bicromia bianco-nera

MANIFATTURA CARPIGIANA – MODENESE Piano di tavolo in bicromia bianco-nera Ambito di Simone Setti Metà XVII secolo; cm 118x59 Codice: 19 Questo piano di tavolo che ha mantenuto quasi integralmente l’incisione più fine a graffito è da ricondursi alla scuola dei maestri scagliolisti della metà del XVII secolo. La rappresentazione mitologica centrale di un carro marino con figure di satiri e ...

MANIFATTURA EMILIANA – Piano di tavolo lavorato in bicromia bianco-nera

MANIFATTURA EMILIANA Piano di tavolo lavorato in bicromia bianco-nera Simone Setti attribuibile (Carpi – Modena dal 1659 al 1668) Metà del XVII secolo; cm 128x65 Codice: 17 Piano di tavolo lavorato in bicromia bianco-nera. Anche questo soggetto decorativo con puttini, fregi floreali, cartigli con paesaggi, mascheroni e figure, richiama due piani già conosciuti (piano di tavolo firmato dal Setti e ...

MANIFATTURA CARPIGIANA – Piano di tavolo ottagonale

MANIFATTURA CARPIGIANA Piano di tavolo ottagonale Annibale Griffoni attribuibile (Carpi 1619 – 1679) Metà XVII secolo, cm 101x101 Codice: 13 Piano di tavolo di forma ottagonale lavorato in bicromia anche se in parte andata perduta. Medaglione centrale con la scena che rappresenta Davide che tiene in mano la testa di Golia. Il bordo perimetrale è riccamente decorato con girali di ...

MANIFATTURA EMILIANA – Piano di tavolo riccamente lavorato con gioco di putti

MANIFATTURA EMILIANA Piano di tavolo riccamente lavorato con gioco di putti Simone Setti attribuibile (Carpi – Modena, notizie dal 1659 al 1668) Metà del XVII secolo; cm 138x71 Codice: 6-7 Piano di tavolo riccamente lavorato con girali di foglie e putti  uniti da festoni floreali. Una delle scene centrali con i putti sull’altalena è praticamente identica ad un dettaglio che si ...